SELECT * from gep where ( ID='54020') TOUR SPAGNA DEL NORD - Associazione Culturale Genti e Paesi - Estero a Roma

RIAPERTURA DAL 02/06 AL 30/08 Corsi a Roma 2019/2020 Romeguide la guida online più completa su Roma NORME DA OSSERVARSI NEL RISPETTO DELL’ORDINANZA DELLA REGIONE LAZIO N. Z00043 DEL 27/05/2020 IN TERMINI DI PREVENZIONE E SICUREZZA COVID-19

  • VIAGGIO ESTERO


  • Condividi

    05-09-2020 - 12-09-2020

    TOUR SPAGNA DEL NORD


    Bilbao, le sinuose curve del Museo Guggenheim. Il Museo Guggenheim ha cambiato il volto della città di Bilbao fino a trasformarla nella seconda meta più visitata di tutta la Spagna. Il museo si erge massiccio e metallico sulla riva sinistra del fiume Ria. Un ragno colossale di acciaio e bronzo, accoglie il visitatore ai piedi della scalinata d´ingresso. Lo spazio, che la città ha dovuto ricavare nel corso dei secoli lungo le rive del fiume, è il vero protagonista delle immense sale del museo. L´atrio raggiunge l´altezza di cinquanta metri, ed è stato studiato per diffondere la luce del giorno nelle sale situate ai vari livelli, più o meno come accade nelle imbarcazioni di lusso per gli spazi situati sottocoperta. Il Guggenheim Museum Bilbao è un grande museo di arte moderna e contemporanea internazionale. Malgrado l´apparente complessità dell´edificio, l´architetto canadese Frank Gehry ha concepito il museo su tre livelli, più un ultimo livello di volumi tecnici per i sistemi di condizionamento, le torri di refrigerazione e gli impianti di elevazione. Alle spettacolari forme esteriori corrisponde, all´interno, un´architettura più neutra per facilitare la comprensione delle opere d´arte in mostra. Una curiosa combinazione di sale difformi, alcune grandissime, altre più convenzionali, conferisce al museo una polivalenza e una capacità di esposizione uniche al mondo.
    Santiago de Compostela, un'esperienza di vita di Stefano Menghini dal concorso “Raccontaci un´emozione 2019” Sono in tanti, molti arrivano dopo aver percorso circa seicento chilometri. Ma negli occhi hanno una luce che non fa pensare ai piedi doloranti o alle vesciche di tanta strada macinata in percorsi a volte torridi, a volte suggestivi, tra boschi stupendi e panorami mozzafiato. Sono i pellegrini, hanno scelto di intraprendere il cammino di Santiago, per pregare sulla tomba dell'apostolo Giacomo. Diversi i percorsi che hanno intrapreso, francese, spagnolo o portoghese. Tutti però confluiscono nello stesso luogo, sulla praza do Obradoiro, davanti ad una cattedrale barocca che lascia senza fiato. E' lì che vengono conservate le reliquie del discepolo di Gesù Cristo, è per raggiungere quel luogo che in tanti intraprendono un percorso che non è solo una prova fisica di resistenza, ma soprattutto una ricerca spirituale, un interrogarsi nel silenzio, lontano dai mille richiami della nostra civiltà, sulle motivazioni più profonde della propria vita. Motivi in gran parte religiosi, ma anche laici, filosofici o psicologici. Ma infine tutto cade davanti alla cattedrale, in quella piazza circondata da edifici spettacolari che sembrano formare una quinta teatrale. Gente che piange, che si abbraccia commossa, che si siede in terra a guardare la facciata della chiesa... Alcuni, durante il cammino, hanno fatto nuove conoscenze, stretto amicizie con altri pellegrini provenienti da ogni parte del mondo. C'è chi ha trovato l'amore, o ha fatto chiarezza con sé stesso sulle inquietudini o i dubbi che si trascinava dietro da tempo. Ma ora sono arrivati sulla piazza, davanti alla cattedrale che raccoglie le reliquie dell'Apostolo, hanno anche loro seguito la stella che tanti secoli fa guidò un eremita sul monte Libredòn dove venne ritrovato il corpo di Giacomo. Lì venne eretto il primo tempio, poi ricostruito, che ancor oggi conserva le sante reliquie. I pellegrini hanno raggiunto la meta, entrano nel Santuario, ora possono abbracciare la statua del Santo, secondo un rito antichissimo, quasi a voler stabilire un contatto fisico con Lui, prima di andare a pregare sul suo sepolcro. Anch'io mi trovo, da semplice turista, ad essere spettatore partecipe di un rito collettivo che da secoli non conosce interruzioni, a sentire un'emozione sulla scia di una stella, quella che guidò l'eremita alla ricerca del corpo di Giacomo.


    Quote di partecipazione:
    € 1.430,00 a pax
    supplemento singola € 430,00



    1°GIORNO: ITALIA - BILBAO – DURANGO km.30
    partenza con voli di linea Vueling per Bilbao – all´arrivo trasferimento in hotel a Bilbao o Durango o dintorni - cena in hotel – serata libera - accompagnatore a disposizione – pernottamento.

    2°GIORNO: DURANGO - SANTANDER "capoluogo della Cantabria” – SANTIAGO DE COMPOSTELA km.600
    prima colazione in hotel – partenza per Santander – visita di Santander con guida (Cattedrale, Municipio, quartiere El Sardinero, Paseo de Reina Victoria, Paseo de Pereda, il faro, Palazzo Reale de la Magdalena) – pranzo libero - proseguimento per Santiago de Compostela – cena in hotel – serata libera – dopocena Santiago by night, passeggiata con accompagnatore – pernottamento.

    3°GIORNO: SANTIAGO DE COMPOSTELA "l´arrivo del Cammino di Santiago” & LA CORUNA "la città di vetro” km.150
    prima colazione in hotel - al mattino visita con guida della città (Paseo de la Ferradura, Plaza del Toral, Rua Nueva, Rua do Vilare, Cattedrale con la Plaza Obradoiro) - pranzo libero – nel pomeriggio escursione a La Coruna con guida, la "città di vetro”, così chiamata per i caratteristici balconi che si affacciano sul mare (Torre di Ercole, quartiere della Pescaderia, Plaza de Maria Pita) – in serata rientro in hotel a Santiago - cena in hotel – serata libera – accompagnatore a disposizione – pernottamento.

    4°GIORNO: SANTIAGO – LEON – BURGOS km.515
    prima colazione in hotel – partenza per Leon – pranzo libero – visita di Leon con guida (nota come "la Ciudad Azul” per la Cattedrale con 1800 metri quadrati di vetrate, la Basilica di Sant´Isidoro con affreschi del XII secolo, il Monastero di San Marco) – in serata arrivo a Burgos - cena in hotel – dopocena Burgos by night, passeggiata con accompagnatore – pernottamento.

    5°GIORNO: BURGOS "la Spagna più autentica” – VITORIA-GASTEIZ "la città verde” – BILBAO km.180
    prima colazione in hotel – al mattino visita di Burgos con guida (città fondata nell´884 e nota per la più importante cattedrale gotica di Spagna – città Patrimonio dell´Unesco e ricca di cimeli riguardanti il pellegrinaggio verso Santiago, Piazza della Pace, quartiere della stazione) – pranzo libero – trasferimento a Bilbao con sosta a Vitoria/Gasteiz – breve visita della città basca, la più verde della Spagna - arrivo a Bilbao - cena in hotel – dopocena Bilbao by night, passeggiata con accompagnatore – pernottamento.

    6°GIORNO: BILBAO "arte & design”
    prima colazione in hotel - intera giornata dedicata alla visita della città con guida (la Plaza Nueva, il Museo Guggenheim -dalla particolare struttura a vortice ispirata allo scafo di una nave- con opere di Picasso, Klee, Mondrian e Kandinsky, il Casco Vuejo centro nevralgico della città, Las Siete Calles, tour panoramico, le stazioni della metropolitana progettate da Norman Foster, il ponte sospeso di Vizcaya a 15 chilometri dalla città e Patrimonio Mondiale dell´Unesco) – pranzo libero – cena in hotel - dopocena Bilbao by night, toru panoramico con bus privato e accompagnatore – pernottamento.

    7°GIORNO: PAMPLONA & SAN SEBASTIAN "la perla dell´Oceano” km.340
    prima colazione in hotel – escursione giornaliera - al mattino visita di Pamplona con guida (la Cittadella, il Percorso dell´Encierro, Cattedrale di Santa Maria, Paseo de Sarasate, Plaza del Castillo) - pranzo libero – nel pomeriggio visita di San Sebastian con guida (splendida cittadina dei Paesi Baschi, in stile belle epoque - centro storico con la Calle Mayor, Cattedrale del Buen Pastor, Plaza de Gipuzkoa, Avenida de Espana, Plaza de la Constitucion) - in serata rientro in hotel a Bilbao - cena in hotel - serata libera - accompagnatore a disposizione – pernottamento.

    8°GIORNO: BILBAO – ITALIA
    prima colazione in hotel – trasferimento in aeroporto – partenza con voli di linea Vueling per il rientro in Italia.

    N.B. Le visite previste potranno essere invertite tra i vari giorni in funzione degli orari di apertura dei musei o per esigenze tecniche, ma il programma rimane invariato.

    ORARIO E LUOGO DI INCONTRO PER I PASSEGGERI IN PARTENZA DA ROMA:
    ROMA – 2 ORE PRIMA DELLA PARTENZA - AEROPORTO DI FIUMICINO – PARTENZE INTERNAZIONALI – TERMINAL T1 – BANCO VUELING – INCONTRO CON ACCOMPAGNATORE

    ORARIO E LUOGO DI INCONTRO PER I PASSEGGERI IN PARTENZA da altri AEROPORTI:
    BARCELLONA in HOTEL – ore 20.00 circa del 1° giorno - INCONTRO CON ACCOMPAGNATORE ORARIO E LUOGO DI INCONTRO PER I PASSEGGERI IN PARTENZA DA ROMA: ROMA – 2 ORE PRIMA DELLA PARTENZA - AEROPORTO DI FIUMICINO – PARTENZE INTERNAZIONALI – TERMINAL T1 – BANCO VUELING – INCONTRO CON ACCOMPAGNATORE


    La quota comprende:
    - Viaggio A/R Italia/Bilbao con voli di linea Vueling
    - trasferimenti aeroporto/hotel e viceversa solo in coincidenza con i voli da Roma
    - tour Spagna del Nord in Autobus GT Lusso
    - sistemazione in Hotel 4 Stelle con trattamento di mezza pensione come da programma
    - prime colazioni a buffet
    - visite guidate indicate
    - tasse, I.V.A.
    - accompagnatore dall´Italia in partenza da Roma
    - accompagnatore Bilbao/Bilbao per chi parte da altri aeroporti
    - escursioni serali -

    La quota non comprende:
    bevande, ingressi (diurni e serali) e quanto non indicato

  • Per informazioni e prenotazioni:
    Associazione Culturale Genti e Paesi - Tel. 06.85301758 - Fax 06.85301756 - Email: info@gentiepaesi.it
    Orario dei nostri uffici:
    Dal lunedì al venerdì: 9-19 orario continuato
    Sabato : 10-14 orario continuato


  • PUBBLICITA' GOOGLE ADSense