SELECT * from gep where ( ID='53694') <p>DAY TRIP: SITO ARCHEOLOGICO DI PAESTUM 90 EURO A PAX</p> - Associazione Culturale Genti e Paesi - Gite a Roma

RIAPERTURA DAL 02/06 AL 30/08 Io resto a casa: risorse gratuite per la quarantena Corsi a Roma 2019/2020 Romeguide la guida online più completa su Roma 5 per mille

  • GITA CULTURALE


  • Condividi

    30/08/2020

    DAY TRIP: SITO ARCHEOLOGICO DI PAESTUM 90 EURO A PAX


    Paestum: Patrimonio dell’Umanità.


    Arrivo e visita guidata ai templi di Paestum. Situato a sud-est del Golfo di Salerno, nella parte meridionale della Piana del Sele, Paestum è un sito archeologico di estrema importanza, riconosciuto dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, insieme al Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Il sito si trova nel Comune di Carpaccio in Provincia di Salerno. Fondata dai Greci intorno al VII sec. a.C. con il nome di Poseidonia, Paestum fu successivamente occupata dai Lucani finché, nel 273 a.C., Roma ne fece una florida colonia, dandole il nome attuale. L’inizio del medioevo segnò il suo irreversibile declino. Oltre al valore culturale, l’importanza di Paestum è legata all’ottimo stato di conservazione dei beni, a cominciare dalle mura di cinta, costruite dai Greci e poi rafforzate dai Lucani e dai Romani. Ciò che colpisce di più è la visione di tre maestosi templi inseriti in una verde pianura, che riflettono una luce diversa a seconda delle ore e delle stagioni. Tanti scrittori, poeti e artisti come Goethe, Shelley, Canova e Piranesi sono rimasti affascinati da questo spettacolo che si è rivelato per loro fonte di ispirazione. Questi grandi edifici costituiscono uno straordinario esempio di stile dorico. Il Tempio di Hera, risalente al VI sec. a.C., è il più antico. Il Tempio di Nettuno (V sec. a.C), si presenta come una grandiosa costruzione in travertino, di un caldo colore dorato che varia di tonalità nelle diverse ore della giornata. E’ un vero gioiello di architettura dorica: maestoso e al contempo elegante.Il Tempio di Cerere (VI sec. a.C.), in realtà dedicato alla dea Athena, in epoca medievale fu trasformato in chiesa e custodisce, addossate al muro esterno, tre tombe cristiane. Il museo raccoglie e presenta degli oggetti, spesso unici al mondo, che raccontano questa vicenda storica.
    Speciale pranzo in ristorante con degustazione della mozzarella di bufala e altre specialità locali.
    Partenza per il rientro a Roma con arrivo previsto in serata.
    L’ordine delle visite può essere cambiato per motivi tecnici

    Quota di partecipazione: Euro 90,00 a pax + 15,00 euro Tessera Genti e Paesi.
    La quota comprende: Bus G.T. accuratamente sanificato con posti limitati per garantire le distanze di sicurezza, visita guidata di Paestum, pranzo in ristorante con tavoli a distanza richiesta, bevande ai pasti, accompagnatore, assicurazione medico bagaglio.
    La quota non comprende: ingressi, mance ed extra e tutto quanto non espressamente indicato nella quota comprende.
    Appuntamento: Ore 03.30 raduno dei partecipanti a Roma nei luoghi convenuti, sistemazione in Bus G.T. e partenza per Paestum.

  • Per informazioni e prenotazioni:
    Associazione Culturale Genti e Paesi - Tel. 06.85301758 - Fax 06.85301756 - Email: info@gentiepaesi.it
    Orario dei nostri uffici:
    Dal lunedì al venerdì: 9-19 orario continuato
    Sabato : 10-14 orario continuato


  • PUBBLICITA' GOOGLE ADSense