SELECT * from gep where ( ID='51595') GRAN TOUR DEL CILE - Associazione Culturale Genti e Paesi - Estero a Roma

Speciale Carnevale: tutti gli eventi in programma Raffaello in mostra a Roma alle Scuderie del Quirinale Corsi a Roma 2019/2020 Romeguide la guida online più completa su Roma 5 per mille

  • VIAGGIO ESTERO


  • Condividi

    30-01-2020 - 10-02-2020

    GRAN TOUR DEL CILE


    Incredibilmente lungo e sottile, stretto fra le Ande e l´Oceano Pacifico, si estende per 4.300 km dal Tropico del Capricorno fino all'estrema punta meridionale del continente Americano senza mai superare i 180 km di larghezza. Eppure questa striscia così esigua di terra racchiude alcuni dei più magnifici scenari del continente americano, un'incredibile varietà di climi (assente solo il clima tropicale) dal deserto più arido del mondo al punto più piovoso del pianeta, paesaggi che si confrontano col Sahara e la Norvegia, la California e le Alpi, oltre a luoghi che non hanno confronto, come l'Isola di Pasqua, la Patagonia, la Terra del Fuoco. Ma è anche uno dei paesi più moderni e facili da visitare.
    Quote di partecipazione:
    4390,00 euro a pax.
    Supplemento Singola € 935,00


    30 GEN: ROMA - SANTIAGO
    Nel pomeriggio ritrovo dei partecipanti all´aeroporto di Roma Fiumicino con l´accompagnatore (Luca Giordana) per il check-in del volo Latam per Santiago del Cile via Madrid delle ore 20,10 pasti e pernottamento a bordo.

    31 GEN: SANTIAGO
    Arrivo e accoglienza all´aeroporto di Santiago alle ore 9.40 e trasferimento in albergo per il deposito dei bagagli e a seguire Pranzo in hotel. Alla fine del pranzo check-in delle camere. Relax e alle 15 partenza per la Visita della città di Santiago, capitale del Cile nonché città più grande del Paese che sorge in una valle circondata dalle cime innevate della Cordigliera delle Ande e dai rilievi della Cordigliera della Costa. Il tour inizia con una camminata per le vie della città̀ tra la Cattedrale, il Palazzo del Governo "la Moneda” (da fuori) la zona pedonale di "paseo” Ahumada. Si prosegue per le vie del centro storico, per il quartiere bohème di Bellavista, e quello residenziale con eleganti palazzi, cuore commerciale e finanziario di Santiago, si raggiungerà̀ infine il "Cerro San Cristobal” da dove si potrà̀ godere di una meravigliosa vista di Santiago e della Cordigliera delle Ande. Rientro in Hotel cena libera e pernottamento. (L)

    01 FEB: SANTIAGO - CALAMA - VALLE DELLA LUNA - SAN PEDRO DE ATACAMA
    Prima colazione in Hotel. Trasferimento in tempo utile in aeroporto e partenza con volo LA 340 12.15-14.19 verso Calama. Arrivo all´aeroporto di El Loa e trasferimento a San Pedro de Atacama (circa 1 e mezza) attraversando la "Cordigliera Domeyko e de la Sal”. In pieno deserto di Atacama si trova San Pedro Atacama, a 2500 metri di altitudine. La cittadina appare all´improvviso, dopo chilometri di rocce, polvere e lunghi rettilinei, con le sue casette bianche addossate, la presenza di qualche albero e anche un po´ di verde. San Pedro è avvolta da un´atmosfera spensierata e multietnica grazie ai visitatori che ne affollano le stradine e i locali. È dominata dal Vulcano Licancabur, che arriva a sfiorare i 6000 metri ed attrae l´attenzione di tutti grazie alla sua forma di cono perfetto: nelle giornate più terse si nota il suo tipico profilo che si staglia tra i tetti delle case, con la cima ricoperta di neve. Nel tardo pomeriggio un viaggio nel cuore del deserto per visitare la cordigliera del sale, un aspro insieme di canyon e dune di sabbia, la valle di Marte (chiamata anche valle della morte) e la Valle della Luna, oggi oasi protetta dove scoprirete la geologia e l'ecologia di questo luogo unico. Godrete di un tramonto indimenticabile sulla valle salendo in cima a una duna di sabbia. Pranzo libero e Cena in ristorante locale. Pernottamento in Hotel. (B/D)

    02 FEB: SAN PEDRO DE SAN PEDRO
    Prima colazione in Hotel. Giornata dedicata alla vista degli altipiani andini dove si potranno ammirare diversi tipi di fenicotteri e uccelli. Arriviamo fino alle lagune Miniques e Miscanti, due piccoli laghi d´altura nella Reserva Nacional de los Flamencos, situate a 4200 slm ai piedi degli omonimi vulcani. Sosta per un pranzo semplice al villaggio di Socaire, luogo caratteristico perché ha una grande influenza della cultura di Tiahuanaco, con le sue colture terrazzate, e la sua pittoresca chiesa coloniale in pietra vulcanica di liparite. Sulla via del rientro visita al Salar de Atacama, distesa di sale di rara bellezza che si estende per circa 300.000 ettari con una larghezza di 100 chilometri. All´interno del Salar si ammira la Laguna Chaxa, habitat dei fenicotteri rosa. Proseguimento verso Toconao, un piccolo "pueblo” coloniale interamente costruito in "liparite”, caratterizzato dalla chiesa e il suo campanile. Rientro in hotel a San Pedro de Atacama. Cena libera e pernottamento. (B/L)

    03 FEB: SAN PEDRO DE ATACAMA - CALAMA - SANTIAGO
    Partenza prima dell´alba (5.00 del mattino) per i Geyser del Tatio, che si trovano in uno dei deserti più aridi del mondo a circa 4.320 metri sul livello del mare. Il Tatio rappresenta il più grande sito di geyser attivi di tutta l´America Latina, nonché il terzo più ampio giacimento di fumarole al mondo. Il suo nome in lingua kunza significa forno. Tutti i giorni gli oltre 70 geyser spruzzano vapori di acqua a una temperatura di circa 85 gradi oltre a frammenti di roccia e di sedimento. Le attività geologiche si intensificano con le prime luci dell´alba. A quest´ora i geyser escono dal loro torpore ed emettono lunghe colonne di vapore bianco, derivanti dalla combinazione di acqua bollente e aria ghiacciata. Visita guidata del campo geotermale per osservare le imponenti fumarole e spruzzi di vapore caldo. Una volta sorto il sole si farà la prima colazione in mezzo ai Geyser prima di rientrare a San Pedro. Pranzo libero. Trasferimento in tempo utile in aeroporto e partenza con volo LA 347 16.23-18.25 per Santiago. Arrivo e trasferimento in albergo. Cena in albergo e pernottamento. (B/D)

    04 FEB: SANTIAGO - VINA DEL MAR & VALPARAISO - SANTIAGO
    Prima colazione in albergo. Per la mattina partenza verso la costa attraversando le valli di Curacaví e Casablanca. Quest´ultimo conosciuto per il successo avuto nella produzione di vini bianchi di alta qualità. Il tour proseguirà fino alla costa per la visita di Playa Las Salinas, Rennaca e la città di Vinna del Mar, conosciuta come la Città Giardino per i bei parchi e le decorazioni floreali. Proseguimento per Valparaíso, città del secolo XVI, situata in mezzo a delle colline e dove si accede tramite stradine, scale e ascensori (funicolari), dichiarata dall´ l´UNESCO patrimonio mondiale dell´Umanità, grazie alla sua eclettica e particolare architettura e sviluppo urbano. Pranzo in ristorante locale e visita alla casa-museo di Neruda (chiusa lunedì). Rientro a Santiago in serata. Cena libera. Pernottamento in hotel (B/L)

    05 FEB: SANTIAGO - PUNTA ARENAS - PUERTO NATALES
    Prima colazione in Hotel. Trasferimento in tempo utile in aeroporto e partenza con volo LA 293 11.27-14.48 per Punta Arenas. Arrivo e trasferimento a Puerto Natales. Pranzo libero. Cena e Pernottamento in Hotel. (B/D). Puerto Natales è la capitale dei comuni di Natales e della provincia di Ultima Esperanza nella Patagonia cilena. Puerto Natales si trova ca 250 km a Nord di Punta Arenas ed è l'unico punto di partenza per poter visitare il Parco Nazionale Torres del Paine e dove parte la navigazione dei fiordi. La città è stata fondata da immigranti europei, principalmente tedeschi e inglesi che si sono mescolati con i locali, attratti dall'industria dell´allevamento ovino.

    06 FEB: PUERTO NATALES
    Prima colazione in Hotel. Intera giornata di escursione in barca navigando il fiordo Ultima Esperanza, dopo circa tre ore di navigazione arrivo al ghiacciaio Balmaceda dove si potranno vedere colonie di leoni marini e di cormorani. Proseguimento fino alla fine del fiordo, sbarco e visita del ghiacciaio Serrano, al quale si accede con una bellissima passeggiata di circa 30 minuti attraverso il bosco patagonico. Rientro in serata a Puerto Natales. Pranzo tipico in corso di escursione, in una tipica estancia locale. Cena libera e Pernottamento in Hotel. (B/L)

    07 FEB: PUERTO NATALES - TORRES DEL PAINE - PUERTO NATALES
    Prima colazione in hotel. Intera giornata di escursione al Parco Nazionale Torres del Paine con sosta alla Cueva de Milodón, dove sono stati scoperti resti di un animale erbivoro chiamato Milodonte.
    Il Parco Nazionale Torres del Paine si trova a poco più di 100 km da Puerto Natales. È stato fondato nel 1959 e nel 1978 è stato dichiarato Riserva della Biosfera dall'Unesco. I giganteschi monoliti di granito, createsi dall'erosione di ghiaccio, piogge e vento, dominano uno dei parchi più belli del Sud America e si cominciano a vedere a mano a mano che ci si avvicina nella steppa patagonica dove vivono guanachi, volpi, nandu, cervi e condor andini. Si faranno varie soste nei punti panoramici più importanti del parco, come le cascate chiamate Salto Grande del Rio Paine, da dove si ha la possibilità̀ di apprezzare il maestoso e imponente massiccio montuoso delle Torres del Paine, il salto chico (rapide più piccole) per finire sulla sponda del Lago Peohe, da dove si vedono anche los Cuernos del Paine. Rientro a Puerto Natales in serata. Pranzo in corso di escursione. Cena libera e Pernottamento in Hotel. (B/L)

    08 FEB: PUERTO NATALES - PUNTA ARENAS – SANTIAGO
    Prima colazione in Hotel. Pranzo libero. A seguire trasferimento all´aeroporto di Punta Arenas e partenza con volo LA 292 16.28-19.50 per Santiago. Arrivo e trasferimento in albergo. Cena e Pernottamento (B/D)

    9 FEB: SANTIAGO
    Prima colazione in albergo.
    Partenza per un'escursione di mezza giornata verso la valle di Maipo, un settore della regione centrale conosciuta come la valle del vino e dove si trova la cantina dei famosi vigneti Concha y Toro. Questo esportatore, il più̀ grande in Cile, aprirà̀ le sue porte ai visitatori per condividere i segreti dell'appassionante processo di produzione ed esportazione vitivinicola. Il tour include una passeggiata attraverso i bellissimi giardini coloniali di questa azienda fondata nel 1883 e che attualmente è considerata una delle 10 più̀ importanti al mondo. Una visita alle cantine, ai vigneti stessi (alcuni dei quali sono stati piantati dal suo fondatore, Don Melchor Concha y Toro). Degustazione durante il percorso. Rientro in hotel. Tempo per relax e per cambiarsi, le camere saranno mantenute fino alla partenza per l´aeroporto, pranzo libero e nel pomeriggio trasferimento in aeroporto in tempo utile per prendere il volo internazionale LA 704 19.55 con direzione Roma (via Madrid) (B). Pasti e Pernottamento a Bordo.

    10 FEB: ROMA
    Arrivo a Roma alle 18,25 e fine dei servizi.

    La quota comprende:
    Voli di linea intercontinentali ed interni Latam, Late Check-out per l´ultimo giorno, tutti i trasferimenti ed escursioni su base privata, guida locale parlante italiano, Navigazione nel Fiordo Ultima Esperanza per la visita dei ghiacciai Balmaceda e Serrano, tutti i pasti indicati nel programma, assicurazione medico bagaglio, accompagnatore dall´Italia.

    La quota non comprende:
    Early Check-in, mance guide e autisti, extra non menzionati nel programma, tassa d´ingresso all´Isola di Pasqua da pagare in loco 85 Dollari, tasse Aeroportuali € 120,00, assicurazione annullamento facoltativa (3% del costo totale del viaggio).

  • Per informazioni e prenotazioni:
    Associazione Culturale Genti e Paesi - Tel. 06.85301758 - Fax 06.85301756 - Email: info@gentiepaesi.it
    Orario dei nostri uffici:
    Dal lunedì al venerdì: 9-19 orario continuato
    Sabato : 10-14 orario continuato


  • PUBBLICITA' GOOGLE ADSense