SELECT * from gep where ( ID='47723') GRAN TOUR SCOZIA - Associazione Culturale Genti e Paesi - Estero a Roma

 	Romeguide.it la guida online più completa su Roma A teatro con lo sconto Corsi a Roma 2019/2020 CORSI ONLINE CON SKYPE 5 per mille

  • VIAGGIO ESTERO


  • Condividi

    22-07-2019 - 29-07-2019

    GRAN TOUR SCOZIA


    Curiosità dalla Scozia.
    Il clima è normalmente più rigido di quello dell'Europa meridionale, eppure in certe giornate estive sorprenderà che si possa stare in T-shirt. Uniche precauzioni il maglione, un ombrello e vestirsi "a cipolla" pronti a spogliarsi via via che il sole riscalda.

    La Civiltà dei Clan. Gli Highlanders, vale a dire gli abitanti delle Highlands (regione montuosa della Scozia), erano legati da vincoli familiari o di contiguità abitativa. Capo del clan (parola che in gaelico significa famiglia) era il padre, seguito nella scala gerarchica dai fratelli minori, dagli zii e dai rami parentali più recenti, che occupavano parte delle terre abitate dai loro antenati. Tartan e Kilt. L'abbigliamento tipico dell'Highlander era costituito dal plaid, una fascia di stoffa tartan drappeggiata intorno al corpo come una gonna. Il kilt, un gonnellino meglio confezionato, avrebbe fatto la sua comparsa nel Settecento.
    La Scozia fa parte del Regno Unito e riconosce come capo di stato il monarca britannico. Ma in seguito al referendum del 1997 gli è stato concesso una sorta di autogoverno: il Parlamento britannico mantiene la competenza su alcune materie, come quelle fiscali, in merito alla difesa, alla sicurezza sociale, alle relazioni internazionali, ma il Parlamento scozzese ha potere legislativo su tutto il resto.
    La cappella di Rosslyn, nota anche col nome di cappella di San Matteo, è una chiesa situata a Roslin, nel Midlothian in Scozia (vicino ad Edimburgo), la costruzione ebbe inizio precisamente il 21 settembre del 1446, ad opera di William Sinclair, I Conte di Caithness (membro della nobilissima famiglia Sinclair) e terminò 4 anni dopo, il 21 settembre 1450, giorno dell'equinozio d'autunno. La chiesa fu dedicata a San Matteo apostolo ed evangelista proprio perché il 21 settembre corrisponde nel calendario gregoriano al giorno di San Matteo. La struttura si caratterizza in modo particolare per le intense e bellissime decorazioni presenti sulle colonne, inoltre è presente anche una strana decorazione sul soffitto, secondo alcuni quest'ultima è una specie di codice che però nessuno finora è mai riuscito a decifrare. All'interno della chiesa si trovano anche due colonne particolari denominate la "colonna del maestro" e la colonna "dell'apprendista". Lo stesso Sinclair aveva disegnato una colonna molto elaborata e di forma molto originale. Si narra che il maestro scalpellino non fosse in grado di realizzare la colonna voluta da Sinclair, ma l'apprendista ebbe in sogno i segreti per poterla creare a perfezione e ci riuscì. Il maestro per invidia creò così un'altra colonna, ma quest'ultima, anche se particolare, non arrivò mai alla bellezza di quella dell'apprendista.
    Miti e leggende. Oltre al famoso soffitto indecifrabile, la cappella si distingue anche per una serie di curiosi miti e leggende sorte su di essa e attorno ad essa, infatti pur essendo stata costruita più di un secolo dopo la fine dei templari essa presenta diversi elementi che richiamerebbero la simbologia ad essi associata (come ad esempio le raffigurazioni di un "cavallo con due cavalieri"). Inoltre una leggenda vuole che la Cappella di Rosslyn sia stata costruita "imitando" l'architettura del leggendario tempio di Salomone: mettendo a paragone la pianta della Chiesa di Salomone e quella di Rosslyn, si può notare che la forma è identica. Stando ad alcuni studiosi (ipotesi ripresa dallo scrittore Dan Brown nel suo romanzo Il codice da Vinci) la Cappella di Rosslyn potrebbe essere il luogo dove è stato custodito il sacro Graal, che si narra fosse nascosto nella colonna dell'apprendista; leggenda vuole, che uno studioso recatosi nella chiesa con un metal detector avesse ispezionato tutta la colonna e arrivato a metà, il metal detector avesse cominciato a suonare; l'autorizzazione per compiere delle ricerche approfondite, non è però mai stata concessa.
    Altri studiosi però hanno negato sia la similitudine col tempio di Salomone che qualsiasi simbologia templare. Secondo Mark Oxbrow e Ian Robertson "la cappella di Rosslyn assomiglia al tempio di Salomone come un mattone assomiglia a un libro", mentre il bassorilievo templare spesso citato mostra un solo cavaliere e la seconda figura è un angelo che tiene una croce. La famiglia St. Clair (poi divenuta Sinclair) inoltre non era in buoni rapporti con i templari, tanto che William St Clair, nel processo tenuto ad Edimburgo nel 1309, testimoniò in loro sfavore. Molte delle sculture che oggi si vedono nella Cappella di Rosslyn non risalgono all'epoca dell'edificazione ma alla seconda metà dell'Ottocento, quando la cappella in rovina venne restaurata da parte dell'architetto David Bryce, che era massone. I tanto discussi "angeli massonici" della parete est infatti sono stati aggiunti in occasione di quei lavori, come moltissime altre sculture negli archi e nelle volte. Lo stesso Robert St Clair-Erskine divenuto Earl di Rosslyn nel 1866 fu gran maestro di logge massoniche dal 1870 fino alla morte avvenuta nel 1890.

    Perchè questo Viaggio
    per chi vuole scoprile la natura selvaggia della Scozia
    New Lanark, l´industria etica, un modello realizzato di “socialismo utopistico”
    Jacobite Steam il treno di Harry Potter da Mallaig a Fort William.

    PLUS GUINESS
    guida itinerante per tutto il tour in Scozia
    Crociera sul Loch Lomond da Luss a Balloch
    traghetto Armadale Mallaig
    visita del New Lanark & Rosslin Chapel
    visita dell´Isola di Skye.

    Quote di partecipazione:
    Quota individuale di partecipazione € 2.100,00
    Supplemento singola € 750,00
    Riduzione bambini fino a 12 anni in 3°/4° letto € 200,00
    Supplemento partenze del 5/8, 12/8 € 50,00
    Partenza con voli Klm da Torino, Milano, Venezia, Genova, Bologna, Firenze SU RICHIESTA
    Tasse aeroportuali (salvo modifiche) € 100,00
    Assicurazione obbligatoria (incluso annullamento viaggio) € 60,00
    Quota di Iscrizione € 30,00


    1°GIORNO: ITALIA > EDIMBURGO - DUNDEE
    partenza con voli di linea Klm per Edimburgo - all´arrivo trasferimento a Dundee - cena in hotel - dopocena Dundee by night, passeggiata con accompagnatore nella città vecchia - pernottamento.

    2°GIORNO: NORD SCOZIA - DUNDEE - PITLOCHRY - AVIEMORE
    prima colazione in hotel - partenza per il Nord della Scozia - sosta alla Cattedrale di Dunkeld - visita del Castello di Blair - pranzo libero - nel pomeriggio si arriva a Pitlochry, caratteristico villaggio nel cuore delle Highlands - visita di una distilleria - cena in hotel ad Aviemore - serata libera - accompagnatore a disposizione - pernottamento.

    3°GIORNO: AVIEMORE - INVERNESS - LOCH NESS - FORT AUGUSTUS - AVIEMORE
    prima colazione in hotel - partenza per Inverness - visita panoramica della tipica cittadina della Scozia, sosta e visita alle rovine del Castello di Urquhart - proseguimento per il lago Loch Ness reso famoso dal leggendario mostro - proseguimento in direzione sud lungo il Canale della Caledonia - sosta a Fort Augustus per vedere le chiuse - in serata rientro ad Aviemore - pranzo libero - cena in hotel - serata libera - accompagnatore a disposizione - pernottamento.

    4°GIORNO: COSTA OVEST - AVIEMORE - SKYE BRIDGE - ISOLA DI SKYE - MALLAIG - TYNDRUM
    prima colazione in hotel - partenza ore 6.30 per la costa Ovest con i suoi numerosi Lochs - partenza per l´isola di Skye - attraverso lo Skye Bridge si giunge sull´Isola di Skye, la più grande delle Isole Ebridi Interne - sosta a Portree il caratteristico capoluogo dell´Isola - partenza per Armadale - imbarco sul traghetto per Mallaig - partenza con il famoso treno a vapore Jacobite Steam Train per Fort William (alla scoperta della magia di Harry Potter) - in serata arrivo a Tyndrum - pranzo libero - cena in hotel - pernottamento.

    5°GIORNO: TYNDRUM - INVERARAY - LOCH LOMOND - GLASGOW
    prima colazione in hotel - partenza per Inveray e visita del Castello di Inveraray - si prosegue per il Loch Lomond, il più grande lago scozzese - sosta al villaggio di Luss - crociera sul Loch Lomond da Luss a Balloch (1 ora) - in serata arrivo a Glasgow - pranzo libero - cena in hotel - dopocena Glasgow by nigth, tour panoramico in bus della città illuminata - pernottamento.

    6°GIORNO: GLASGOW - NEW LANARK "Patrimonio Mondiale dell´Unesco” - EDIMBURGO
    prima colazione in hotel - al mattino visita di Glasgow (Kelvingrove Art Gallery and Museum, dove si trova uno dei più famosi dipinti di Salvador Dalì, il Cristo di San Giovanni della Croce - giro panoramico attraverso il quartiere universitario, fino alle sponde del fiume Clyde, l´avveniristico Centro Congressi The Hydro, il Clyde Auditorium conosciuto come il famoso Armadillo, The Green -uno dei parchi più grandi della città-, George Square) - proseguimento per New Lanark (un villaggio scozzese su fiume Clyde, nei pressi della città di Lanark - fu fondato nel 1786 da David Dale, che costruì i cotonifici e le case per i lavoratori dei cotonifici) sito Patrimonio Mondiale dell´Unesco - pranzo libero - in serata arrivo ad Edimburgo - cena in hotel - dopocena Edimburgo by night, passeggiata con accompagnatore - pernottamento.

    7°GIORNO: EDIMBURGO & ROSSLYN CHAPEL
    prima colazione in hotel - intera giornata dedicata alla visita della città con guida (Castello, Prince Street ed il famoso Miglio Reale, Cattedrale di St. Giles -esterno-, Parlamento, Carlton Hill con stupenda veduta panoramica della città, Palazzo di Holyrood -esterno-,) e nei dintorni a Roslin, visita della Rosslyn Chapel - pranzo libero - cena in hotel - serata libera - accompagnatore a disposizione - pernottamento.

    8°GIORNO: EDIMBURGO > ITALIA
    prima colazione in hotel - trasferimento in aeroporto - partenza con voli di linea Klm per il rientro in Italia.

    N.B. Il Palazzo di Holyrood è privato ed appartiene alla famiglia reale. A volte, anche se raramente, a causa di ricevimenti o eventi particolari, viene chiuso al pubblico senza preavviso e di conseguenza diventa impossibile effettuarne la visita.
    N.B. - le visite previste potranno essere invertite in funzione degli orari di apertura dei musei o per esigenze tecniche, ma il programma rimane invariato.

    La quota comprende:
    - Viaggio A/R Italia/Edimburgo con voli di linea Klm
    - trasferimenti aeroporto/hotel e viceversa
    - tour Scozia in Autobus GT Lusso
    - sistemazione in Hotel 3/4 stelle con trattamento di mezza pensione come da programma
    - prime colazioni a buffet
    - visite guidate indicate
    - tasse, I.V.A.
    - accompagnatore dall´Italia in partenza da Roma
    - accompagnatore Amsterdam/Amsterdam o Edimburgo/Edimburgo per chi parte da altri aeroporti
    - escursioni serali.

    La quota non comprende:
    Bevande, ingressi (diurni e serali) e quanto non indicato.

  • Per informazioni e prenotazioni:
    Associazione Culturale Genti e Paesi - Tel. 06.85301758 - Fax 06.85301756 - Email: info@gentiepaesi.it
    Orario dei nostri uffici:
    Dal lunedì al venerdì: 9-19 orario continuato
    Sabato : 10-14 orario continuato


  • PUBBLICITA' GOOGLE ADSense