SELECT * from gep where ( ID='35902') GRAN TOUR COREA DEL SUD - Associazione Culturale Genti e Paesi - Estero a Roma

  • VIAGGIO ESTERO


  • Condividi

    15/10/2021 - 24/10/2021

    GRAN TOUR COREA DEL SUD


    Corea del Sud
    Un paesaggio totalmente immerso nel verde e una popolazione pronta ad accogliere un turismo ancora fortunatamente non divenuto di massa fanno della Corea del Sud, troppo spesso considerata esclusivamente come scacchiere strategico-politico delle potenze vicine, un luogo ancora tutto da scoprire, specie nelle regioni di montagna e lontano dalle megalopoli come Seoul. Risalgono a ben 30mila anni fa i primi insediamenti umani nel paese. Dal VII sec. a.C. fino a tutto il XIII secolo dominò incontrastata la dinastia Silla, alla quale si deve la costruzione di tutti i più noti e visitati monumenti del paese. Dal XV sec. iniziò un periodo travagliato che vide l´invasione giapponese prima e quella cinese poi, fino alla suddivisione a tavolino della Corea tra una parte di influenza sovietica e una (corrispondente all´odierna Corea del Sud) di influenza americana. Il territorio, prevalentemente montuoso (i monti Toebaek corrono da nord a sud), ne fa un paese ricchissimo di parchi naturali (sono più di venti). Proprio da tale catena nascono i due fiumi principali del paese, il Naktong e l´Han. Quest´ultimo attraversa e divide l´intera città di Seoul, che apparirà al turista, ormai come la maggior parte delle capitali asiatiche, una megalopoli dalle continue contraddizioni, in bilico tra un passato millenario, ancora ravvisabile nei monumenti sopravvissuti alla ricostruzione degli anni cinquanta e gli avveneristici grattacieli e centri commerciali. Ma la grande scoperta sarà il popolo coreano, cordiale e aperto all´Occidente, ma allo stesso tempo legatissimo alle antiche tradizioni e festività coreane, come a certi codici di comportamento che al turista occidentale potrebbero apparire curiosamente rigidi e ingessati.


    Busan o Pusan, una città tutta da scoprire
    Busan è la seconda città più popolosa della Corea del Sud dopo Seul ed è situata nel sud-est della penisola. Una città che in pochi conoscono davvero, ma che sta diventando una delle mete più richieste dai viaggiatori. Architetture psichedeliche e templi buddisti rendono speciale questa città della Corea del Sud. Più che una città di spiritualismo, infatti sono presenti solamente due templi buddisti, Busan è la città dei divertimenti. Ci sono magnifici paesaggi, come ad esempio l'isola di Eulsukdo, il faro Yeongdo e il ponte Gwangan. Il centro di Busan è molto caratteristico con il mercato Jagalchi pieno di bancarelle del pesce, la strada dello shopping, via Seomyeon e l'immenso mercato di Gukje dove si trova di tutto. A Busan c'è anche il tempo di rilassarsi, grazie alla magnifica spiaggia di Haeundae, una delle più famose del paese. Si trova nel quartiere balneare per eccellenza, con i più grandi hotel internazionali, e numerosi bar e ristoranti. Inoltre Busan è famosa per le sue sorgenti d'acqua calda. Anche i templi buddisti rendono speciale questa meta, mentre la maggior parte dei luoghi spirituali si trovani sulle montagne l'Haedong Yonggungsa Temple di Busan si trova sulla costa. Fu costruito nel 1376 e successivamente restaurato nel 1970. Il parco Yongdusan, situato sulla collina al di sopra di Nampo dong, include molte attrazioni come la statua in memoria per le vittime della Guerra di Corea, un tempio buddista, un orologio floreale e la torre di Busan da dove si può ammirare una vista mozzafiato della città. Legato alla guerra di Corea è il Gamcheon Cultural Village, che per un lungo periodo fu destinato ad accogliere i rifugiati. Successivamente venne restaurato e le stradine e scalinate sono oggi costellate di case colorate, gallerie d´arte, aree riservate ai bambini e caffè fino a far dichiarare l´area di Gamcheon "villaggio culturale" da parte del Ministero della Cultura della repubblica di Corea. Da visitare è anche il Parco delle Nazioni Unite, l'unico cimitero internazionale dedicato ai soldati dell'ONU morti in combattimento durante la Guerra di Corea.

    Date di Viaggio

    15/24 ottobre

    Posti limitati, tour effettuati con massimo 20 persone

    PROGRAMMA:

    1°GIORNO: ITALIA - SEOUL
    partenza con voli di linea Turkish per Seoul - pasti a bordo - notte in volo.

    2°GIORNO: SEOUL
    arrivo a Seoul - trasferimento in hotel - cena in hotel - serata libera - accompagnatore a disposizione - pernottamento.

    3°GIORNO: SEOUL "la capitale del Sud”
    prima colazione in hotel - intera giornata dedicata alla visita con guida di Seoul, capitale della Corea da più di 600 anni (Palazzo Gyeongbokgung, costruito nel 1395 per volere di re Taejo, è il più grandioso e maestoso dei cinque palazzi reali di questo periodo, Museo Nazionale del Folclore con una vasta esposizione di oggetti tradizionali, Santuario di Jongmyo luogo sacro per il confucianesimo, Patrimonio Unesco - piacevole passeggiata nel quartiere di Insadong Street dove si possono trovare dei bellissimi hanbok, gli abiti tradizionali coreani, la carta hanjii, fatta a mano e ricavata dalla corteccia di gelso, ceramiche e mobili tradizionali - la zona viene solitamente chiusa al traffico nel weekend e potremo apprezzarne meglio le attrattive - visita del Museo Nazionale di Corea, il più grande del paese e il sesto al mondo, che ospita pregiatissimi reperti di arte coreana e asiatica - infine il mercato tradizionale di Gwangjang, il più antico mercato giornaliero del paese, rinomato per la vendita di raffinati tessuti in seta, lino e satin) - pranzo in ristorante - cena in ristorante - dopocena Seoul by night, tour panoramico con bus privato e guida - pernottamento.

    4°GIORNO: SEOUL - YANGDONG - GYEONGJU "l´antica capitale del Regno di Silla”
    prima colazione in hotel - partenza per Yangdong - all´arrivo visita con guida della città (villaggio tradizionale Andong Hahoe, la scogliera di Buyongdae) - pranzo in ristorante - nel pomeriggio trasferimento a Gyeongju - cena in ristorante - dopocena Gyeongju by night, tour con bus privato e guida a Donggung e visita del Wolji Pond - pernottamento.

    5°GIORNO: GYEONGJU - BUSAN "affacciata sul Mar del Giappone”
    prima colazione in hotel - al mattino visita con guida di Gyeongju (il complesso di tombe reali di Daereungwon, il Tempio di Bulguksa e le Grotte di Seokguram, Patrimoni Unesco, l´osservatorio astronomico di Cheomseongdae, il più antico esistente in Asia) - pranzo in ristorante - nel pomeriggio trasferimento a Busan - all´arrivo inizio della visita della città con guida (visita del singolare tempio buddista di Haedong Yonggungsa, arroccato su una scogliera a pochi metri dal mare, il Parco Yongdusan con la Busan Tower, per godere di una vista panoramica sulla città e sul porto) - sistemazione in hotel - cena in hotel - dopocena Busan by night, passeggiata con accompagnatore - pernottamento.

    6°GIORNO: BUSAN "la seconda città del paese, affacciata sullo stretto di Corea”
    prima colazione in hotel - intera giornata dedicata alla visita con guida di Busan ( Gamcheon Cultural Village, Parco delle Nazioni Unite -unico cimitero internazionale dedicato ai soldati dell'ONU morti in combattimento durante la guerra di Corea-, mercato del pesce di Jagalchi dove migliaia lavorano e contrattano freneticamente una incredibile varietà di prodotti ittici freschi, quartiere balneare con la spiaggia di Haeundae, la vivace e colorata vecchia strada dei cinematografi, Piff Street, mercato tradizionale di Gukie) - pranzo in ristorante - cena in ristorante - dopocena Busan by night, tour panoramico con bus privato e guida - pernottamento.

    7°GIORNO: BUSAN - TEMPIO DI HAEINSA - SEOUL
    prima colazione in hotel - partenza per il Tempio di Haeinsa situato all´intero di un Parco Nazionale e Patrimonio Unesco - pranzo in ristorante - proseguimento per Seoul - arrivo in serata - cena in hotel - dopocena Seoul by night, passeggiata con accompagnatore e mezzi pubblici- pernottamento.

    8°GIORNO: SEOUL - SUWON "la Fortezza Suwonhwaseong, Patrimonio Unesco”
    prima colazione in hotel - al mattino visita con guida a Suwon della Fortezza Suwonhwaseong - pranzo in ristorante - nel pomeriggio continuazione della visita con guida di Seoul (la spettacolare N-Seoul Tower, alta 240m, situata in cima al Monte Nam e circondata da un magnifico parco, dalla torre si gode di una vista a 360° della città - il mercato di Namdaeumun, Museo delle Scienze) - cena sul battello - Seoul by night, giro in battello sul fiume Han - pernottamento.

    9°GIORNO: SEOUL "il 38° parallelo, la DMZ”
    prima colazione in hotel - al mattino escursione sul fronte sudcoreano della Linea di Demarcazione Militare, DMZ a quasi 70 anni dalla fine della Guerra di Corea (1953), quando venne tracciata la linea di cessate il fuoco lunga 248 km all´altezza del 38° parallelo che diede origine alla Linea di Demarcazione Militare - simbolo sia di guerra che di pace, di divisione e di unificazione, la DMZ è un luogo dove il tempo si è fermato - dall´osservatorio di Dorasan sarà visibile appena al di la del confine il villaggio della pace di Kijong-dong, chiamato dai sudcoreani il villaggio della propaganda nordcoreana, che, insieme al suo corrispettivo nel sud di Daeseong-dong, è uno dei due soli insediamenti umani autorizzati nella DMZ -nelle giornate terse è possibile scorgere da Dora la città di Kaesong - visita al 3° tunnel di infiltrazione, uno dei quattro scavati nel 1978 dalla Corea del Nord per invadere il sud. Si stima che il tunnel, lungo nella sua interezza 1.630 metri e largo e alto 2 metri, avrebbe consentito il passaggio di circa 30.000 soldati invasori in un´ora - rientro a Seoul - pranzo in ristorante - pomeriggio libero - accompagnatore a disposizione - in serata trasferimento in aeroporto - partenza con voli di linea Turkish per il rientro in sede - pasti a bordo - notte in volo.

    10°GIORNO: SEOUL - ITALIA
    arrivo in Italia

    N.B. Le visite previste potranno essere invertite tra i vari giorni in funzione degli orari di apertura dei musei o per esigenze tecniche, ma il programma rimane invariato.

    ORARIO E LUOGO DI INCONTRO PER I PASSEGGERI IN PARTENZA DA ROMA:

    ROMA - ORE 17.30 - AEROPORTO DI FIUMICINO - PARTENZE INTERNAZIONALI - TERMINAL T3 - BANCO TURKISH - INCONTRO CON ACCOMPAGNATORE

    ORARIO E LUOGO DI INCONTRO PER I PASSEGGERI IN PARTENZA da altri AEROPORTI:

    ISTANBUL in AEROPORTO - ore 00.45 circa del 2° giorno - GATE IMBARCO VOLO TK 90 per SEOUL - INCONTRO CON ACCOMPAGNATORE

    oppure

    SEOUL in HOTEL - ore 20.00 circa del 2° giorno - INCONTRO CON ACCOMPAGNATORE

    OPERATIVO VOLI TURKISH da ROMA:

    FCO/IST TK 1864 19.45/23.30
    IST/ICN TK 90 01.45/17.40
    ICN/IST TK 91 23.45/05.10#
    IST/FCO TK 1861 08.20/10.00

    DOCUMENTI RICHIESTI: PASSAPORTO INDIVIDUALE con validità residua di 3 mesi.



    Quote di partecipazione:
    Quota individuale di partecipazione € 3.700,00
    Supplemento singola € 600,00
    Supplemento partenza del 13/8 € 50,00
    Supplemento per voli intercontinentali in business class SU RICHIESTA
    Partenza con voli Turkish da Torino, Milano, Venezia, Genova, Bologna, Pisa, Bari, Napoli, Catania SU RICHIESTA
    Tasse aeroportuali (salvo modifiche) € 450,00
    Assicurazione obbligatoria (annullamento viaggio incluso) € 120,00
    Quota di iscrizione € 50,00





    La quota comprende:
    - Viaggio A/R Italia/Seoul con voli di linea Turkish
    - trasferimenti aeroporto/hotel e viceversa
    - tour Corea in Minibus/Autobus GT
    - sistemazione in Hotel 4/5 stelle con trattamento di mezza pensione
    - 7 pranzi in ristorante
    - prime colazioni a buffet
    - 3 escursioni by night a Seoul, Gyeongju, Busan, con bus privato e guida
    - giro in battello sul fiume Han
    - guida al seguito per tutto il tour
    - tasse, I.V.A.
    - accompagnatore dall´Italia in partenza da Roma
    - accompagnatore Istanbul/Istanbul o Seoul/Seoul per chi parte da altri aeroporti
    - ingressi in tutti i siti e musei indicati nel programma


    La quota non comprende:
    mance (all´arrivo l´accompagnatore raccoglie un importo unico di circa € 60,00 con il quale vengono assegnate le mance a tutti i fornitori durante il tour), bevande ai pasti e quanto non espressamente indicato.

  • Per informazioni e prenotazioni:
    Associazione Culturale Genti e Paesi - Tel. 06.85301758 - Fax 06.85301756 - Email: info@gentiepaesi.it
    Orario dei nostri uffici:
    Dal lunedì al venerdì: 9-19 orario continuato
    Sabato : 10-14 orario continuato


  • PUBBLICITA' GOOGLE ADSense