Una delle più importanti associazioni culturali e di tempo libero della città di Roma
Viale Regina Margherita, 192 c/o Coop. Soc. Il Sogno - 00198 Roma - Tel. 06.85301758 - Fax 06.85301756 - Email: info@gentiepaesi.it

VIAGGIO ESTERO

16-11-2017 - 02-12-2017

ANGKOR WAT E GOLFO THAI FREAK STYLE PER GRUPPI

Altre date di partenza:
26 Dicembre 2017
4-1-2018
25-1-2018
15-2-2018
8-3-2018
29-3-2018
19-4-2018
10-5-2018



La caotica e affascinante Bangkok, le mitiche rovine di Angkor Wat, la maestosità del parco di Khao Sok, le spiagge orlate da palme con mare cristallino del Golfo. Partite con noi?
Quote di partecipazione:
1880 Euro a persona + Cassa comune stimata in 500 euro. supplemento partenze dal 15 luglio al 25 agosto e supplemento Capodanno 150 euro (causa voli che costano molto ma molto di più) DOCUMENTI: Passaporto con validità residua di almeno sei mesi Per la Thailandia non serve il visto per permanenza entro i 30 giorni. Per la Cambogia serve il visto e viene rilasciato alla frontiera. Sono necessarie 2 fototessere 4x6 con sfondo bianco. Il costo è di circa 30 USD. Non ci sono vaccinazioni obbligatorie.


Giorno 1 – Italia - Bangkok (notte in volo) Partenza dall´Italia. In genere uno scalo e notte in volo. Giorno 2: arrivo a Bangkok Arrivo nella capitale thailandese, in genere il nostro volo arriva in serata. Raggiungiamo in taxi o mezzi pubblici il nostro hotel e facciamo la prima cena a base di pad thai e green curry! Notte a Bangkok. Giorno 3: Bangkok Oggi l´intera giornata è dedicata a Bangkok. Visiteremo tutti i maggiori punti di interesse della città: il quartiere Thonburi con il magnifico tempio Wat Arun, il Wat Phra Kaew (tempio del Budda smeraldo) e il Grand Palace, l´immensa residenza reale carica di stucchi dorati e di labirintiche stanze. Se avremo ancora tempo e forze ci faremo una passeggiata nell´affollato quartiere di Chinatown (dove chi vuole potrà provare la famosa zuppa ai nidi di rondine). Se capiteremo nel fine settimana acquisteremo qualcosa al mercato di Chatuchak, il week end market più grande dell´Asia, dove si trova di tutto e di più e riempiremo qualche spazio vuoto dei nostri bagagli. Poi facciamo una bella cena e la doverosa conseguente passeggiatina digestiva. Notte a Bangkok. Giorno 4: Bangkok - Siem Reap Oggi partiamo alla volta della Cambogia e delle suggestive rovine di Angkor Wat, patrimonio UNESCO, posto incredibile dove non potremo che rimanere a bocca aperta. Il pensiero di poter vedere questo posoto mitico ci farà passare meglio il lungo viaggio. La partenza sarà la mattina (in genere i bus partono tra le 8 e le 9) quindi arriveremo a Siem Reap nel pomeriggio. Facciamo un primo giretto per questa cittadina, una bella cena e poi ci andiamo a riposare dopo il lungo viaggio. Notte a Siem Raep. Giorno 5: Siem Reap (Angkor Wat) Questa mattina ci alziamo molto presto per la visita della madre di tutti i templi ovvero l´Angkor Wat. Questo tempio è considerato la più grande costruzione religiosa al mondo ed è considerato anche come la perfetta fusione tra simbolismo: tutti i Khmer ne vanno fieri. Costruito nel XII secolo da Re Suryavarman II, è il più famoso tempio di Angkor. Appena tutta la folla ritorna agli hotel iniziamo la visita di Angkor Wat nella quiete piu´ assoluta. Nel pomeriggio visita della citta´ che era amministrativa Angkor Thom, il fiore all´occhiello del re Jayavarman VII. Subito dopo l´occupazione di Angkor da parte dei Chams dal 1177 al 1181, il nuovo re decise di costruire una fortezza nel cuore del suo impero. La nostra visita inizia con la Terrace of the Leper King, ovvero una piattaforma finemente intagliata, usata come crematorio reale, poi la Terrace of Elephants, originariamente usatoa come posto di osservazione del re durante le parate, performance e festival. Nella parte sud della città troveremo il più bel tempio della città ovvero il Baphuon, dell´ XI secolo. Subito dopo visiteremo il gioiello buddista, l´ enigmatico tempio di Bayon, posizionato esattamente al centro della città di Angkor Thom. In questo tempio ci sono 54 torri e su ognuna di esse sono rappresentate le 4 facce di Avalokiteshvara (Buddha della Compassione). Notte a Siem Raep. Giorno 6: Siem Reap (Angkor Wat) Questa mattina raggiungiamo Ta Prohm, forse il tempio più famoso (anche a causa del celebre film qui girato, Tomb Raider). Visiteremo anche il villaggio di Preah Dah dove troveremo il tempio di Banteay Samre costruito dal Re Suryavarman II ne 12th secolo. Dopo la visita di questo tempio ci dirigiamo a nord verso Banteay Srei che tradotto significa " La fortezza delle donne”, famoso per le sue raffinatissime sculture dell´era angkoriana (il nome deriva dal fatto che la raffinatezza è pertinente alle donne). Subito dopo, per il tramonto, visiteremo la piramide di Takeo, ovvero uno dei più alti templi nella zona. Fu costruito nel X secolo e mai completato. Se finiamo presto con la visita dei templi possiamo fare un´escursione in barca sul vicino lago Tonlé Sap.In questa zona, l´acqua è fonte di vita per la popolazione locale: si muovono sull´acqua, si nutrono pescando e...ci abitano! Possiamo visitare un villaggio interamente costruito su palafitte nel mezzo del lago che ha adottato uno stile di vita unico: i suoi abitanti non toccano praticamente mai la terraferma. Poi rientriamo a Siem Reap, dove si dorme. Giorno 7: Siem Reap - Surat Thani - Kao Sok Questa mattina partiamo con calma da Siem Reap per rientrare in Thailandia. Lo facciamo prendendo un volo interno (con scalo a Bangkok) che nel primo pomeriggio ci farà arrivare a Surat Thani, la porta di ingresso al parco nazionale di Kaho Sok, che ospita una delle foreste pluviali più antiche di tutto il pianeta. Raggiungeremo Khao Sok con un transfer che verrà organizzato dal nostro DOC, alloggeremo in semplici bungalow e faremo una passeggiata nella giungla nei dintorni prima di andare a dormire circondati dai suggestivi rumori della foresta. Giorno 8 – parco nazionale di Khao Sok (visita) Oggi una bella escursione a bordo di un´imbarcazione sul lago Cheow Larn ci porterà ad ammirare delle spettacolari formazioni calcaree e numerosi paesaggi da cartolina. Dopo un po´ di navigazione arriveremo in un ristorante galleggiante in cui pranzeremo. Avremo tempo di fare un tuffo nel lago, certe volte sono disponibili anche i kayak per farsi un giretto da soli e tentare magari l´avvistamento di qualche animale! Dopo pranzo partiamo per una facile passeggiata nella foresta che ci porterà verso un nuovo punto di imbarco: stavolta saliamo su una barchetta di bambù che ci servirà per raggiungere l´altra sponda del lago, in cui potremo visitare la Pakarang Cave (grotta dei coralli), una grotta piccolina ma famosa appunto per le sue stalattiti e stalagmiti che riassomigliano a coralli. Nel pomeriggio riprendiamo la barca che ci riporta indietro fino al porticciolo e da lì in bus privato rientriamo nel nostro hotel. Cena e pernottamento a Khao Sok. Giorno 9: Khao Sok - Koh Phangan Stamattina partiamo presto per raggiungere Donsak, il porto da cui parte il traghetto che ci porterà a Koh Phangan. Finalmente è arrivato il momento di goderci un po´ di mare!! La speedboat parte prima di pranzo e in 1h30 siamo sull´isola, che dopo Koh Samui è la seconda per grandezza tra le isole del Golfo. Qui troveremo spiagge bianche orlate da palme! Ce ne sono tantissime e a seconda della spiaggia che sceglierete troverete un mare cristallino o uno più tendente allo smeraldo. Le nostre perefeite sono: sulla costa est Thong Nai Pan (spiaggia molto grande ed acqua cristallina... è favolosa) invece sulla costa ovest da non perdere sono Haad Yao, Haad Son, Haad Salad...solo per citarne alcune. Lo snorkeling dà più soddisfazione a Koh Tao, ma se volete farlo anche qui vi consigliamo la costa ovest con Koh Mah in pole position! Pernottamento a Koh Phangan Giorno 10: Koh Phangan Oggi ci godiamo una bella giornata di mare a Koh Phangan! Potete scegliere la vostra spiaggia e spalmarvici sopra fino a sera, oppure potete noleggiare un motorino e fare un giro delle spiagge...In ogni caso non resterete affatto delusi, ne siamo sicuri! Chi vuole può anche optare per l´escursione al parco nazionale marino di Ang Thong, che si raggiunge in barca con dei tour giornalieri. Sono 40 isole frastagliate rigogliose di giungla e immerse nell´oceano come smeraldi, ospitano scogliere calcaree a strapiombo sul mare, piccole lagune nascoste e spiagge incantate. Il grosso peccato è che sono visitate da molti turisti quindi purtroppo godersele davvero in tranquillità è difficile. L´escursione inoltre per la media Thailandese è un po´ costosa. Ci siamo accorti che in tutti i gruppi precedenti che ci sono andati ad alcuni è piaciuta moltissimo e ad altri non è piaciuta per niente... Noi lasciamo a voi la scelta se andare o meno! Giorno 11: Koh Phangan Giornata di relax sull´isola, se vi va potremmo fare una passeggiata o una visita al tempio più importante dell´isola. Alcuni organizzano anche dei trekking in elefante...noi ve lo sconsigliamo. Quegli stessi elefanti che vi portano in groppa, quando non sono "a lavoro", vengono tenuti legati per le zampe con 2 metri di catena. Non è un tipo di attività che ci sentiamo di incoraggiare! Ultima serata a Koh Phangan. Pernottamento sull´isola. Se sarà il periodo giusto, si potrà partecipare allo scatenato Full Moon Party (facoltativo)! Giorno 12: Koh Phangan - Koh Tao imageStamattina ci spostiamo su Koh Tao, letteralmente l´isola delle tartarughe. E´ l´isola più piccolina e la più famosa per lo snorkeling ed immersioni, non a caso è piena di scuole di sub! E´ uno dei pochi posti dove sono avvistabili in tranquillità gli squali, che qui si nutrono di pesce e non di persone. Piacevole destinazione anche per attività meno avventurose, quali il trekking e lo yoga, ha punti panoramici verso cui passeggiare, oltre naturalmente alle sue spiagge. La giornata sarà dedicata alla conoscenza dell´isola e al relax. Una cena di pesce e un brindisi danno il via alla parte marina di questo viaggio. Pernottamento a Ko Tao. Giorno 13: Koh Tao Oggi organizziamo un´escursione (facoltativa) in barca per ammirare i fondali trasparenti dei migliori punti snorkelling intorno all´isola e le spiaggette più nascoste. Faremo diverse soste per avvistare pesci colorati e flora marina e raggiungeremo l´isoletta di Koh Nang Yuang che è un piccolo gioiello e uno dei luoghi migliori per oservare la barriera corallina e fare snorkeling. Chi preferisce potrà invece fare un´immersione o semplicemente oziare in spiaggia. Ci si riunisce per una birra al tramonto e la cena. Pernottamento a Koh Tao. Giorno 14: Koh Tao Ancora una giornata libera a Koh Tao. La potete passare in spiaggia o facendo ancora snorkeling o come più vi va, ma sicuramente non potrete fare a meno di visitare la spiaggia più famosa, Sairee Beach, da cui si gode un tramonto memorabile. Giorno 15: Koh Tao - Bangkok Stamattina ci godiamo le ultime orette di mare e poi dopo pranzo saliamo sulla speedboat che ci porterà al porto di Chumpon, da cui prenderemo un bus che ci porterà a Bangkok. Arriveremo a Bangkok la sera tardi. Pernottamento a Bangkok. Giorno 16: Bangkok Oggi ce la prendiamo con calma e decidiamo se dedicare la giornata ancora a Bangkok, visitando ad esempio i suoi numerosi mercati o facendo un giro in barca tra sul Chao Phraya, oppure se prendere il treno ed andare a vedere il sito acheologico di Ayuttaya. Se è weekend possiamo anche dedicarci allo shopping andando al Chatuchak market, il mercato più grande d´Asia! Serata a Bangkok Giorno 17: Partenza per l´Italia Partiamo (in genere la mattina presto) per l´aeroporto per prendere il lungo volo che ci riporterà in italia.

La quota comprende:
volo aereo dall´italia incluse tasse aeroportuali e bagaglio da stiva (20kg) - volo da Siem Reap a Surat Thani (con scalo) - pernottamenti a Bangkok, Khao Sok e Koh Phangan - escursione giornaliera al parco Nazionale di Khao Sok (al Lago Cheow Larn) con pranzo incluso - assicurazione medico bagaglio

La quota non comprende:
Non incluso nella quota (per queste spese verrà fatta una cassa comune) - pernottamenti a Siem Reap e Koh Tao - Mezzi pubblici (bus, barche, tuk tuk, taxi) - pasti e bevande (eccetto il pranzo durante l´escursione al lago Cheow Larn) - ingressi a siti e al parco di Khao Sok



Per info e prenotazioni: Associazione Culturale Genti e Paesi - Tel. 06.85301758 - Fax 06.85301756 - Email: info@gentiepaesi.it

Orario dei nostri uffici:
Dal lunedì al venerdì: 9-19 orario continuato
Sabato : 10-18 orario continuato (N.B. In luglio e agosto sabato orario 10-14 )